Yoga

percorsi individuali specifici
per ogni costituzione
Cupramontana (AN)

Associazione "L'Oro dello Yoga"

l'Associazione L'Oro dello Yoga nasce con l'intento di trasmettere il Dharma dello Yoga e del'Ayurveda nella sua purezza originaria e riconosce come fonte viva dell'insegnamento l'Acharya Swami Joythimayananda, che l'Associazione L'Oro dello Yoga" accoglie, con gratitudine, come guida spirituale.

Cos'è lo Yoga

Yoga è una parola sanscrita la cui radice "Yuj" contiene in sè due concetti fondamentali propri dello Yoga: aggiogare ed unire. Il primo significato indica il percorso necessario per giungere alla meta dello Yoga, che è l'unione.

I sensi e la mente del praticante dovranno essere"aggiogati", "imbrigliati" dalla forza spirituale, in modo che la naturale dispersione energetica, propria della conduzione ordinaria della vita, venga prima frenata, poi arrestata.

"Yogas citta vritti nirodaha". Questo versetto tratto dagli "Yogasutra" del saggio Patanjali, sintetizza in modo perfetto questa fase dello Yoga, tale strofa si può infatti tradurre così: "Lo Yoga è l'arresto di tutte le fluttuazioni della mente" e per mente Patanjali intende anche il corpo, considerato nello Yoga, solo sostanza mentale solidificata in una struttura fisica".

E' evidente che questo primo significato della parola Yoga, implica una disciplina che il praticante dovrà, in modo ineludibile, inserire nella propria vita quotidiana (Sadhana). Disciplina che non consiste solo di meri esercizi psicofisiologici (Hatha Yoga), ma implica un riordino integrale della vita del praticante.

Entra a questo punto, in primo piano, nello Yoga, la condotta etica ed il giusto stile di vita che creano le necessarie premesse di salute interiore e di pace, necessarie per affrontare il sentiero dello Yoga.

Il secondo significato della parola Yoga è "Unione", ossia il raggiungimento della piena realizzazione interiore.

Il praticante di Yoga che ha annullato le dispersioni energetiche e mentali, fa esperienza di profonda pace ed il suo stato di coscienza diviene trasparente e si amplia. Il concetto di dualità scompare e così scompare quel tempo e quello lo spazio "congelato", proprio dell'ordinario stato di coscienza umana.

Questo evento chiamato "enstasi" o "Samadhi", intraducibile in parole, è stato indicato dai vari "Darshan" dello Yoga con interpretazioni metafisiche diverse. Per la scuola di pensiero Samkhya è il Purusha, lo spirito eternamente libero, che nella vita ordinaria è velato da Maya (illusione), che finalmente realizza la Coscienza piena di se stesso e raggiunge la Moksha, ossia la Liberazione finale.

Nell'Advaita Vedanta è l'Atman la scintilla divina, fondamento silenzioso dell'essere, che si unisce al Brahman (Dio).

Per il tantra si tratta invece della fusione della potenza energetica, l Shakti, con la Coscienza Suprema, Paramasiva, che è causa di liberazione e realizzazione suprema.

Ricordiamo che nella tradizione sacra indiana non ci sono "filosofie", ma Darshan, ossia visioni interiori ricevute dai saggi immersi nella meditazione. I diversi Darshan non si contrappongono mai, ma sono solo punti d'osservazione diversi dello stesso fenomeno, sfaccettature dello stesso diamante.

Meditazione

La meditazione di consapevolezza è l'arte-scienza che conduce alla pace interiore, attraverso tecniche efficaci, verificate attraverso i millenni, che conducono il praticante ad una graduale diminuzione del flusso mentale (pensieri-emozioni-immagini) e al corrispettivo ampliamento dello stato di limpida consapevolezza.

Ogni seduta di meditazione implica una discesa coraggiosa in sè stessi, attraverso il silenzio e l'ascolto sottile, che rivela, seduta dopo seduta, la struttura dell'io, con i suoi ripetitivi tracciati mentali e liberando spazi sempre più ampi di limpida visione e di profonda quiete di tutto l'essere.

E' l'inizio della vera saggezza. La meditazione di consapevolezza dovrebbe essere, per tutti gli allievi di Yoga, un'irrinunciabile pratica quotidiana, vista la sua "capitale" importanza anche nell'approfondimento dello stesso Yoga.

La Yogaterapia

Yoga Lo Yoga è un'arte-scienza che cura da sempre la salute integrale dell'uomo e della sua evoluzione.

Agisce sui cinque livelli basici: (Kosha) fisico, energetico, subcoscio, intellettivo e spirituale.
Ogni lezione di yoga è un viaggio verso l'armonizzazione completa dell'uomo ed è uno stimolo sottile all'evoluzione della sua coscienza.

Sul piano strutturale (apparato scheletrico e muscolare) dona elasticità e forza per mezzo delle posture (Asana) che favoriscono anche il riequilibrio di tutti i sistemi fisiologici del corpo (respirazione, circolazione, secrezioni endocrine, etc...).

Le tecniche di respirazione (Pranayama) aumentano l'ossigenazione, la capacità respiratoria ed inoltre creano le condizioni per il rilassamento ed il riequilibrio del flusso energetico.
L'azione combinata di Asana e Pranayama conduce ad uno stato spontaneo di concentrazione di calma.
Praticando Yoga ci si addestra, dunque, ad evitare le dispersioni mentali e le tempeste emotive, così comuni (purtroppo!) sia tra i giovani che tra gli adulti.

Lo Yoga può essere definito un sistema di "autocorrezione" che induce l'uomo a divenire responsabile della propria salute e del proprio agire nel mondo.

Con l'esercizio di tecniche posturali e respiratorie dell'Hatha Yoga è possibile alleviare o risolvere molti problemi di salute, riscoprendo così le potenzialità di autoguarigione presenti in ognuno di noi.
Per saperne di più sulla yogaterapia leggi il blog ...

Ayurveda

Ayurveda è una parola che proviene dal Sanscrito: 'Ayu' in Sanscrito significa 'vita' o longevità e 'Veda' può significare 'scienza' o 'conoscienza'. Ayurveda quindi è "La scienza della vita" o "della Longevità". massaggio ayurvedico e yoga Ayurveda è probabilmente la scienza curativa più antica di cui si abbia traccia, praticata da oltre 5000 anni.

In se racchiude la filosofia Yoga dell'integrazione del corpo, della mente e della coscienza.
I principi di molti metodi di cura naturali oggi ampimente diffusi in occidente, come l'Omeopatia, affondano le loro radici nell'Ayurveda.

Ayurveda guarda ad ogni essere umano come un individuo unico, cerca di comprendere e correggere gli squilibri e di ripristinare l'armonia e l'intelligenza innate in ogni persona, per creare un equilibrio in noi ed intorno a noi.

Questa visione olistica dell'essere umano ci fornisce lo strumento per penetrare la costituzione individuale.
Secondo questa scienza gli elementi naturali si combinano nell'essere umano a formare tre forze primarie o umori biologici, chiamati Dosha

  • Vata (aria e terra),
  • Pitta (fuoco e acqua),
  • Kapha (Terra e acqua).

Questi tre elementi governano tutte le funzioni biologiche e psicologiche dell'essere umano agendo sui cinque aspetti o 'guaine' (Kosha) dell'uomo:

  1. il corpo fisico ( Annamaya Kosha )
  2. il corpo Pranico ( Pranamaya Kosha )
  3. il corpo mentale ( Manomaya Kosha)
  4. il corpo intellettuale ( Vigyanamaya Kosha )
  5. il corpo spirituale ( Anandamaya Kosha )
Nel loro normale funzionamento i Dosha agiscono come costituenti di base e come barriera protettiva per il corpo-mente. Quando si trovano in squilibrio contribuiscono all'instaurarsi di un indebolimento generale e poi all'insorgere della malattia.
Scoprite i vostri Dosha dominanti

Biografie dei soci fondatori

Guida spirituale Acharya Swami Joythimayananda

autorità mondiale nel campo dello Yoga e dell'Ayurveda, fondatore dei Centri Joytinat in Italia ed in Europa, per la diffusione delle arti-scienze dello Yoga e dell'Ayurveda.


Presidente e fondatrice Enrica Dini

Nata nel 1954 a Firenze, nel 1987 si trasferisce a Genova ed in un momento di intensa ricerca interiore incontra Acarya Swami Joythimayananda e ne diviene allieva.

Arricchisce la sua formazione spirituale e professionale sia mediante un'assidua collaborazione con il maestro, sia tramite una costante e profonda pratica dello yoga.

Nel 1996 riceve dal maestro un diploma di merito per la sua capacità ed disponibilità nel divulgare l'insegnamento dello Yoga e dell'Ayurveda nell'ambito dei centri JOYTINAT.

Credendo fermamente nella necessità di unire il proprio percorso interiore con una professione coerente con i valori umani e spirituali percepiti, si impegna nel rapporto con gli altri a stimolare un risveglio interiore individuale, affinché un numero crescente di persone s'interroghi sul senso della propria vita, impari ad armonizzarla ed a liberarla.

Vice presindente Marco Dini

Pratica Yoga da 15 anni con perseverante sadhana quotidiana,Interessato in modo particolare agli aspetti terapeutici dello Yoga.

Consigliere Patricia Silvana Ciummelli

è una delle prime allieve di Enrica Dini,pratica Yoga da circa 10 anni. Contribuisce con generosa assiduità alla vita dell'Associazione.

Il maestro Swami Joythimayananda

Swami Joythimayananda ha viaggiato a lungo attraverso l'India praticando Yoga e studiando le terapie ayurvediche.

Ha fondato nell Srilanka centri di "Yoga Ashram" per gli studi spirituali e terapeutici tradizionali.
Nel 1984 si stabilisce a Genova dove fonda il primo centro Joytinat (luce del picco della montagna) per lo studio e la diffusione delle arti tradizionali indiane dello Yoga e dell'Ayurveda; negli anni successivi altri centri Joytinat nascono a Como, Padova, Trieste e Milano.

Attualmente il centro organizza corsi di formazione per insegnanti di Yoga, Yoga-terapia, Ayurveda, Massaggio ayurvedico e Naturopatia indiana.

I centri Joytinat organizzano frequentemente conferenze e congressi internazionali di Ayurveda.
Joytinat


Come contattare il
Centro Joytinat di Genova

Via Balbi 33/29
Genova, Italy
Tel.: 010 - 2758507
joytinat@libero.it

La mia attività

Abilitata all' insegnamento ed alla pratica del massaggio ayurvedico con diplomi conseguiti alla scuola di formazione JOYTINAT di Genova, offro la mia competenza professionale e la mia esperienza a Centri ed Associazioni con interessi rivolti alla salute olistica, a Centri Termali ed Agriturist con medesime finalità di benessere ed a privati per lezioni di yoga, consulenze individuali di yogaterapia anche come personal trainer.

COME CONTATTARMI:

Enrica Dini
Tel.: 347 4051937
enricadini@yahoo.com

Risorse in rete

Ashram Maestro Swami Joythimayananda
Swami Shivananda - the Divine Life Society (in lingua inglese)
      Gli insegnamenti
      Libri gratuiti
Satyananda Ashram Italia - Yoga Nidra
Yogacharya BKS Iyengar (in lingua inglese)
Ramana Maharshi - The Sage of Arunachala (in lingua inglese)
Yogi Bhajan - Kundalini (in lingua inglese)
Shambala.org (in lingua inglese)
Fondazione ayurvedica (in lingua inglese)
Mappedinantes.com - Raccolta di siti italiani rilevanti sullo Yoga

Per aggiungere questa pagina ai tuoi favoriti clicca QUI

CORSI INDIVIDUALI DI YOGA

Questi corsi sono appositamente strutturati per permettere all'allievo che inizia il percorso Yoga un approccio chiaro e completo alla pratica e "ritagliato" sulla sua costituzione psico-fisica, sulla sua età e sulle sue motivazioni interiori.

Chiedi informazioni:

Tel.: 347 4051937
e-mail:

Ogni corso prevede un colloquio orientativo con l'insegnante e test ayurvedico

  • Istruzioni sullo stile di vita Yoga
  • Miglioramento ed ampliamento della capacità respiratoria Flessibilizzazione della colonna vertebrale e delle articolazioni- addestramento al rilassamento profondo (Yoganidra)
  • Asana (posture) dinamiche e statiche
  • Tecniche per l'equilibrio e l'incremento dell'energia attraverso le principali tecniche di Pranayama
  • Introduzione alla filosofia e alla psicologia dello Yoga
  • Accesso gratuito alla lezione aggiuntiva di addestramento alla Meditazione di consapevolezza
  • Rilascio di fotocopie inerenti alla pratica personale dell'allievo e/o ad argomenti relativi al corso prescelto.

Ogni abbonamento prevede

4 incontri della durata di due ore ciascuno, concordati all'atto dell'iscrizione tra allievo ed insegnante e che si effettueranno con cadenza settimanale.

Percorso Shiva

Questo percorso è consigliato:

  • ai principianti che desiderano un primo valido approccio alla pratica dello Yoga,
  • a coloro che già hanno conoscenza dello Yoga e desiderano approfondirlo,
  • come sadhana personale,
  • come dharshana,

Le lezioni di questo corso sono focalizzate sulla pratica corretta delle Asana, del Pranayama e sull'aspetto filosofico dello Yoga.

Percorso Shakti

Questo percorso è caratterizzato dalla pratica prevalente dello Yogaterapia con l'interazione di 2 trattamenti completi di Abhyangam ( tecnica Ayurvedica di riequilibrio energetico) ed è consigliato a quegli allievi che hanno necessità di recuperare la loro salute psicofisica (Insonnia, ansia, asma, disturbi articolari o della colonna vertebrale)

Chiedi informazioni:

Tel.: 347 4051937
e-mail: